NewsPrimo Piano

Hyundai Tucson e Santa Fe, ecco il plug-in

Si amplia la gamma motori Hyundai con una nuova offerta plug-in destinata a Tucson e Santa Fe. In entrambi i casi il propulsore è un quattro cilindri da 1.6 litri abbinato a una unità elettrica da 66,9 kW in grado di garantire un’autonomia fino a 60 km a emissioni zero. I due ibridi offrono la medesima potenza combinata di 265 cv e i benefici che comporta la presenza di un motore elettrico. Cioè, maggior spinta ai bassi regimi e un risparmio in termini di consumi ed emissioni.

Safe-Drive ha provato le due vetture sulle strade tortuose che costeggiano il lago di Lecco. Bastano pochi km per rendersi conto che la guidabilità è nettamente migliore rispetto alla classica motorizzazione benzina. La coppia fluisce in modo costante e piacevole a ogni affondo del gas senza far avvertire troppo il peso della vettura. Anche i consumi rispettano le regole delle ibride ricaricabili, consentendo un sensibile risparmio di energia e carburante soprattutto se la guida è fluida e rilassata e se si ricaricano le batterie spesso a una colonnina. In questo aspetto gioca un ruolo fondamentale il cambio automatico At6, fornito di serie e unica soluzione disponibile.

Le due Hyundai ibride sono configurabili in tre allestimenti: X line, Exellence e N line. Quest’ultima prevede un’estetica sportiveggiante con paraurti dedicati e un interno curato e giovanile. Il pacchetto Exellence a differenza dell’X line, invece, offre molti contenuti sulla sicurezza: a partire dalla guida assistita di livello 2, con lo smart cruise control che regola autonomamente la velocità in base alla strada e ai possibili pericoli. In effetti una volta in auto ci si rende conto che la sicurezza è uno degli aspetti fondamentali per Hyundai. Interessante l’Highway Driving Assist che mantiene l’auto al centro della propria corsia, adattando la velocità di marcia in base ai dati di navigazione e al traffico circostante, fino a decelerare in vista di curve in autostrada. Tra gli optional figurano le sospensioni attive Ecs, il cui comportamento è influenzato anche dalle modalità di guida Eco e Sport. Le ricariche complete delle batterie, attraverso le colonnine da 7 kW/h, richiedono 2 ore per la Tucson e 3 per Santa Fe.

I prezzi per Tucson e Santa Fe in versione plug-in sono rispettivamente di 44.500 e 61.000 euro, ai quali vanno applicati gli incentivi statali di circa 6.500 euro con rottamazione. Da sottolineare che, compreso nel prezzo, anche per queste motorizzazioni vale la formula dei cinque anni di garanzia senza limiti sul chilometraggio.

 

Related Articles

Back to top button