Garage

Puntata n.22: Garage

Questa settimana Garage arriva al termine della stagione, dopo un anno complesso e difficile durante il quale la redazione ha continuato a profondere il massimo impegno per tenervi aggiornati sulle ultime novità tecniche e stilistiche relative al mondo dei motori. In questo percorso non sono mancati i riferimenti al passato, alla tradizione dei marchi più blasonati, e alla loro storia. E proprio da quest’ultimo argomento ha tratto spunto l’inizio di questa puntata di Garage, dedicato in particolare al traguardo dei 210 anni di attività, raggiunto da Peugeot. L’epopea industriale del marchio del Leone ebbe infatti inizio il 26 settembre del 1810.

A seguire il protagonista è il suv Ds7 Crossback, forte di una spiccata personalità dettata dal design scolpito e ricercato. A questo si aggiunge un profilo tecnologico decisamente all’altezza del marchio Ds. L’evoluzione tecnica prende le sembianze della Hypercar che Peugeot e Total stanno realizzando in vista dell’impegno nel Campionato del Mondo Fia Wec, a partire dal 2022. I motori saranno due, un v6 biturbo da 2,6 litri e uno elettrico da 200kw. La potenza totale: 680cv. Dalla tecnologia al design. È il momento del nuovo Opel Mokka, il modello che nelle intenzioni del marchio tedesco dovrà svolgere un ruolo a dir poco fondamentale, ovvero introdurre quello che sarà lo stile Opel per il prossimo decennio.

In quest’ultimo appuntamento del 2020 Garage non poteva mancare l’appuntamento con la sempre incombente tematica ambientale. In questo caso l’approfondimento è quindi dedicato all’impegno del Gruppo Psa, con i marchi Peugeot, Citroen, Ds e Opel nella laboriosa e sempre più proficua riduzione delle emissioni. Lo sviluppo tecnologico è inarrestabile e comprende in maniera sempre più concreta anche il 5G e l’internet delle cose. Un’applicazione pratica di tutto ciò è offerta da Ds3 Crossback attraverso il sistema Ds Smart Access per consentire l’utilizzo della vettura anche senza avere a disposizione le chiavi.

Garage vi saluta con un tuffo nel passato alzando il sipario sulle vicende risalenti al 1983, anno nel quale fece la sua apparizione Peugeot 205. Da questo modello derivarono le leggendarie versioni sportive Gti stradale e 205 T16. La redazione di Garage vi ringrazia ancora per averci seguito anche quest’anno e porge a tutti i migliori auguri di Buone Feste. E, come sempre, buona visione!

Related Articles

Back to top button