Guida TV

Safe-Drive Guida ai Motori da sabato 05 marzo in onda la puntata 644

CONDUZIONE: Michele Fontana

OSPITI IN STUDIO: Eligio Catarinella, Country Manager Fiat, Abarth e Lancia

Paolo Artemi, Giornalista di Style-Corriere della Sera e Vicepresidente Uiga

Fiat affronta l’anno 2022 a grande velocità, andando subito ad arricchire la propria gamma con due novità, entrambe all’insegna della elettrificazione: Fiat 500X e Fiat Tipo, in versione hybrid.

Grazie a questi arrivi, l’intera famiglia dei modelli Fiat risulta ora elettrificata.

Questo risultato conferma il percorso che il marchio italiano aveva preannunciato alcuni mesi fa, ovvero la fine della produzione di motori endotermici, benzina e diesel, a partire dal 2030, con la transizione principale che avverrà più precisamente tra il 2025 e il 2030.

 

CONDUZIONE: Michele Fontana

OSPITI IN STUDIO: Giulio Marc D’Alberton, Responsabile della Comunicazione di Peugeot Italia

Andrea Minerva, Redazione di Safe-Drive

Nonostante il dominio dei suv, le station wagon mantengono ancora una interessante quota di mercato.

Una dimostrazione concreta la fornisce il marchio Peugeot, che ha sempre creduto in questa tipologia di auto.

A corroborare ulteriormente la scelta della Casa del Leone è l’arrivo della Peugeot 308 SW, che si fa da subito apprezzare per il design deciso e sportivo.

A destare interesse è in particolare la sezione posteriore, connotata da linee particolarmente elaborate.

Tra le motorizzazioni, tutte rigorosamente turbo, sia benzina che diesel, trova spazio anche la versione ibrida plug-in.

 

ATTUALITA’: GLI ADAS

Il 6 luglio 2022 sarà una data da segnare sui libri di storia. A partire da quel giorno, ogni veicolo nuovo dovrà infatti obbligatoriamente montare una serie di dispositivi inerenti la sicurezza e l’aiuto alla guida.

Tra questi vanno segnalati la frenata automatica in situazioni di emergenza, il mantenimento della corsia, il controllo dell’area posteriore in fase di retromarcia e il dispositivo che legge i limiti di velocità. A partire probabilmente dal 2024 verranno introdotti anche l’Alcol Lock e il Panic Stop.

 

BMW SERIE 2 ACTIVE TOURER

Dopo la prima generazione, che ha visto la luce nel 2014, la Bmw Serie 2 Active Tourer si rinnova fortemente, rivisitando in modo sostanzioso alcune tematiche come il design e le dotazioni.

Anche l’abitacolo presenta diverse novità, in buona parte ereditate dalla sorella maggiore iX.

L’offerta dei motori spazia trasversalmente tra benzina, diesel e ibrido.

Su tutte le versioni è di serie il cambio automatico Steptronic a sette marce e a doppia frizione. Il listino parte da 34.600 euro.

 

HYUNDAI BAYON 1.0 T-GDI 48V IMT 100CV

Il test su strada di questa settimana vede protagonista l’Urban Suv compatto di Casa Hyundai.

La versione provata è in particolare quella dotata del sistema mild hybrid che il motore benzina di 1.0cc, tre cilindri e dodici valvole, abbinato alla batteria agli ioni di polimeri di litio da 0,44 kWh.

Il Mild Hybrid supporta il motore a combustione con una coppia addizionale in fase di accelerazione oltre ad intervenire nelle ripartenze dopo un arresto del veicolo.

Hyundai Bayon è disponibile in due allestimenti, XLine e XClass e i prezzi vanno da 19.400 a 25.500 euro.

 

SKODA KODIAQ

Dopo 600.000 esemplari venduti nell’arco di cinque anni, la Suv ammiraglia di Casa Skoda si concede un restyling di metà carriera, con importanti novità sul fronte dell’estetica, della sicurezza e della connettività.

Spiccano in particolare i nuovi proiettori anteriori e la calandra maggiorata che ospita al suo interno alcuni sensori destinati al funzionamento dei sistemi di sicurezza.

Il sistema di infotainment prevede tre livelli di grandezza per lo schermo centrale, mentre il capitolo motori è affidato a due turbodiesel, 2.0 Tdi, da 150 e 200cv, e tre benzina, 1.5 Tsi da 150cv e 2.0 Tsi da 190 e 245cv. Al momento non sono previste versioni elettrificate.

 

L’EVENTO RALLY MEETING E LA NUOVA STAGIONE SUZUKI RALLY CUP

Dare libero sfogo e alimentare la passione nei giovani per il motorsport e in particolare per il mondo del rally. E’ questo l’obiettivo della kermesse Rally Meeting svoltasi a Vicenza e fortemente voluta dal due volte campione del mondo rally, nel 1988 e nel 1989, Miki Biasion.

Questo evento ha fatto da cornice alla premiazione e alla presentazione della nuova stagione della Suzuki Rally Cup, monomarca dalla lunga e consolidata tradizione che si appresta ad affrontare una nuova ed entusiasmante stagione.

 

Buona Visione!

Related Articles

Back to top button
Close