Guida TV

Da sabato 05 febbraio in onda la puntata 640 di Safe-Drive Guida ai Motori

OSPITE IN STUDIO: Gabriele Conti, Senior Brand Manager Jeep Italia

IN COLLEGAMENTO: Pierluigi Bonora, Il Giornale

Il marchio Jeep conferma le peculiarità stilistiche e tecniche che lo hanno reso un’icona della guida in fuoristrada, non che un simbolo di libertà e avventura, ma non per questo rinuncia ad affrontare il percorso dell’elettrificazione.

Attualmente la gamma Jeep può infatti vantare il sistema ibrido plug-in, denominato 4xe, sull’intera gamma, quindi a disposizione per Renegade, Compass e Wrangler.

Nel frattempo è in arrivo anche il sistema e-hybrid, anche in questo caso all’insegna del contenimento delle emissioni e dei consumi, ma che offre contestualmente un miglioramento delle prestazioni.

 

OSPITI IN STUDIO: Stefano Virgilio, Responsabile Comunicazione Opel Italia

Paolo Artemi, Style-Corriere della Sera

Il design svolge ancora un ruolo fondamentale nel mondo dell’automobile, combinando aspetti cruciali quali l’estetica e la funzionalità, oltre ad essere investito del compito di testimoniare e dare risalto alla personalità e al carattere di ogni marchio.

Sotto questo profilo Opel ha intrapreso un percorso ben definito, all’insegna della filosofia “bold and pure”, ovvero audace e puro. Uno stile già ampiamente riscontrabile nel design di Opel Mokka, attraverso in particolare alcuni elementi come l’Opel Vizor, che ne incornicia il frontale e il Pure Panel, ovvero la plancia che ospita la tecnologia di bordo e i sistemi di infotainment.

Ma lo stile attuale di Opel passa anche dalla concept car Opel Manta Gse Elektomod e dalla nuova Opel Astra.

 

CITROEN MY AMI BUGGY CONCEPT

La piccola Citroen Ami, un quadriciclo elettrico di grande successo anche in Italia, si presenta ora sotto una veste ancora più spigliata e divertente: il risultato è la My Ami Buggy Concept.

Si tratta di un prototipo ideato per il tempo libero e caratterizzato da un design decisamente particolare.

Gli elementi che hanno ispirato l’aspetto di questo modello derivano dal mondo dei giochi delle costruzioni, dal design industriale, in particolare per l’ergonomia, e dall’estetica che contraddistingue molti oggetti d’uso quotidiano.

 

DACIA JOGGER

La parola d’ordine di questo nuovo modello è polivalenza. Le dimensioni sono da station wagon, l’abitabilità è da multispazio mentre molti vantaggi sono riconducibili alle caratteristiche di una Sport Utility. La lunghezza è di 454cm e il passo di 290cm, ideali per ospitare a bordo fino a sette passeggeri.

Per le motorizzazioni la scelta è caduta su propulsori sovralimentati da 1.0cc, benzina da 110cv, e benzina/gpl da 100cv. Nel 2023 arriverà una versione ibrida da 140cv.

 

BMW SERIE 4 CABRIO

Il test di questa settimana prende in esame un modello decisamente prestigioso.

Nuova Bmw Serie 4 cabrio si fregia di svariate soluzioni che ne vanno a connotare lo spirito in egual misura sportivo ed elegante. Tra queste spiccano l’inconfondibile “doppio rene”, dalla vistosa presenza al centro della sezione frontale, così come la capote, rigorosamente in tessuto.

Il baricentro ribassato è un’assoluta garanzia di maneggevolezza, agilità, performance e dinamicità.

 

NISSAN MICRA MY 21 GPL N-DESIGN

Nel pieno dell’era caratterizzata dall’elettrificazione, il marchio giapponese punta su una versione esclusiva benzina/gpl.

Dal punto di vista tecnico la scelta è ricaduta sul nuovo impianto della Brc Gas Equipment installato sul tre cilindri turbo-benzina da 1 litro di cilindrata e 90cv di potenza.

Il serbatoio da 42 litri è posizionato nel bagagliaio, sotto alla ruota di scorta. La scelta tra l’utilizzo della benzina o del gpl avviene tramite un commutatore elettronico.

Con un litro di Gpl, Nissan Micra percorre mediamente poco più di 14km.

 

VOLVO E GUIDA AUTONOMA

Le leggi da far rispettare ai veicoli a guida autonoma, esistono già? Il tema è stato dibattuto allo Studio Volvo di Milano, e ha visto coinvolti come relatori due esperti di fama mondiale: Enrico Al Mureden, docente di diritto civile, sicurezza e responsabilità del prodotto automotive all’Università di Bologna, e Guido Calabresi, collegato da New York, professore emerito della facoltà di Giurisprudenza all’università di Yale.

Il tema è decisamente spinoso e ricco di insidie, e saranno molte le questioni etiche e legali che dovranno essere risolte nei prossimi anni.

 

FIAT TIPO CROSS

Essenziale, sobria ed efficiente. Fiat Tipo Cross si presenta così, già a partire dall’impostazione della strumentazione di bordo e della plancia.

 

Ma ciò che spicca maggiormente è l’aspetto da crossover, con l’altezza da terra che supera di 4cm quella della versione normale.

Tra le novità vanno segnalati anche i fari full led.

A bordo di Fiat Tipo Cross è disponibile il sistema UConnect di quinta generazione, in grado di garantire il collegamento wireless dei telefonini e che agisce attraverso i comandi vocali e i comandi posizionati sul volante a tre razze multifunzione.

 

Buona visione!

Related Articles

Back to top button
Close