NewsPrimo Piano

La Ford Mustang Mach-e va in passerella

La storia della Ford Mustang è stata sempre connotata da emozioni e adrenalina, dal carattere e dalle prestazioni.

Una miscela esplosiva che ha permeato costantemente il percorso di uno dei modelli tuttora più iconici nel mondo dell’automobile.

Eppure Ford Mustang ha travalicato anche questo limite, diventando l’ideale partner a quattro ruote dei protagonisti di film d’azione o di fantascienza, quali “Bullit”, “La guerra dei mondi”, “Fuori in 60 secondi” e “Io sono leggenda”.

E in un certo senso, il capitolo non si è chiuso qui.

Ford Mustang, da qualche tempo, seppure nella sua versione suv ribattezzata Mach-e, ha fatto il suo ingresso a spron battuto anche nella mobilità elettrica, ed evidentemente non ha smarrito la propria attitudine per lo spettacolo e per la capacità di accendere gli animi.

Una testimonianza diretta di tutto ciò è stato il travolgente esordio di Ford Mustang Mach-E Gt Performance, avvenuto per l’Italia nella cornice della suggestiva fabbrica Orobia di Milano.

Qui, durante la Fashion Week, la Suv completamente elettrica di Ford è stata la scenografia per l’esibizione di 17, tra ballerini, acrobati e artisti che si sono esibiti indossando i capi del brand di moda sostenibile, KIDS-OF-BROKEN-FUTURE, che non a caso si ispira a valori quali l’innovazione e la sostenibilità.

L’evento, dal nome “Watch Me – New Visions”, è stato il frutto della collaborazione tra Ford e Vogue Italia, brand attraverso il quale Condé Nast Italia supporta la nuova generazione di talenti creativi in tutto il mondo.

Lo show non è di certo mancato, ma la regina è stata ad ogni modo lei: Ford Mustang Mach-E Gt Performance, la versione sportiva del primo suv elettrico di Casa Ford che promette scintille, e ottime prestazioni.

Il sistema, basato su due motori, genera una potenza totale di 487cv e 860Nm di coppia massima, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h a dir poco bruciante, coperta in appena 3 secondi e 7 decimi.

Può sorprendere, ma nemmeno troppo, scoprire che questa versione è la più veloce dell’intera gamma Mustang in Europa.

Con il bonus della trazione integrale, delle indite sospensioni adattive MagneRide e del sistema di frenata Brembo creato in maniera specifica per le vetture ad alte prestazioni.

L’autonomia di cui è dotata Ford Mustang Mach-E Gt consente di viaggiare in buona tranquillità, 500 km, sempre secondo il ciclo Wltp non sono infatti pochi, e buona parte del merito è da ascrivere alla batteria “extended range” da 88 kWh.

Avendone l’opportunità, a dire il vero non del tutto scontata, la batteria di Mustang Mach-E Gt consente di poter sfruttare una potenza di ricarica pari fino a 150 kW, il che consentirebbe di ottenere una media di 97 km di autonomia con soli 10 minuti.

Per chi presta grande attenzione ai dettagli e non solo alle prestazioni, vale la pena di sottolineare i sedili sportivi Ford Performance, i cerchi in lega da 20”, i colori Cyber Orange e Grabber Blue, e naturalmente il design esterno potente e muscoloso.

Nell’abitacolo spicca il touch screen full Hd da 15 pollici e mezzo che supporta il sistema di comunicazione SYNC, sviluppato da Ford e capace di memorizzare le abitudini di chi si trova al volante.

Ford Mustang Mach-E Gt Performance si presenta sul mercato italiano con un listino che parte da 74.500 euro”.

 

 

 

Related Articles

Back to top button