NewsPrimo Piano

Nuova Nissan Qashqai

Pedigree invidiabile e successo di vendita in grado di spiazzare tutti gli analisti, che danno come discendente la curva di vendite dopo il secondo anno di vita. Non per Nissan Qashqai che sembra conosca l’elisir di lunga vita. Anche per la regina dei crossover però è giunto il momento di rigenerarsi. Oggi quella che è una delle novità più attese dell’intero 2021 non ha più segreti. La terza generazione di Qashqai è sul mercato in una veste completamente rinnovata e basata sulla nuova piattaforma Cmf-C dell’Alleanza con Renault.

A parte lo spirito e la funzionalità che ne hanno decretato il successo, cambia tutto, dimensioni comprese. Il passo è più lungo di 2 cm, la lunghezza complessiva aumenta di 3,5 cm e con essa anche l’altezza di 2,5 e la larghezza di 3,2.

Questa giovane Qashqai la si riconosce immediatamente da una linea di cintura più marcata e nel complesso da un maggior senso di robustezza. Un ruolo importante lo ricoprono i nuovi cerchi in lega da 20 pollici, introdotti su questa vettura per la prima volta. L’espressione del frontale, di grande personalità, è affidata al così detto Nissan V-Motion, ora più grande, cromato e con una linea secondaria satinata. A questo, si uniscono sottili fari full Led con luci diurne a boomerang.

Ma quel che più conta è la nuova frontiera di elettrificazione che porta in dote Qashqai. Oltre alle motorizzazioni mild hybrid, quel che veramente fa parlare di sé è il nuovo motore e-Power che arriverà all’inizio del 2022. Questa tecnologia sostituirà di fatto l’offerta un tempo rappresentata dalle motorizzazioni diesel. Si tratta di un gruppo propulsione formato da motore a benzina turbo da 157 cv che ha solo la funzione di generatore di corrente. Questa corrente può andare sia a ricaricare la batteria, per altro di piccole dimensioni, sia ad alimentare il motore elettrico da 190 cv, quello che di fatto è collegato alla trasmissione.

Non si può terminare il focus sulla nuova Qashqai senza ricordare il sistema ProPilot che racchiude sulle vetture Nissan l’affascinante mondo della guida semiautonoma. Anche in questo caso si assiste a un ulteriore passo in avanti. Abbinato al navi-Link, la nuova progettazione riserva soprese affascinanti. Giusto per dare un assaggio, la vettura regola autonomamente accelerazione e frenata nella singola corsia fino a fermarsi se necessario e ripartire quando possibile.  Insomma, quello che solo ieri chiamavamo futuro, non lo è più.

 

 

Related Articles

Back to top button