NewsPrimo Piano

Nuova 500 ti premia con i KiriCoin

Stellantis è il primo costruttore automotive che premia i propri clienti attraverso i KiriCoin, un originale sistema di remunerazione dei comportamenti di guida più attenti all’ambiente. Il progetto è stato presentato durante una web conference diffusa da tre diverse località torinesi: il Talent Garden di Torino, definito un “vivaio di idee”; l’e-Village, uno spazio destinato all’auto elettrica realizzato all’interno del Green Pea di Oscar Farinetti al Lingotto; direttamente dall’abitacolo della protagonista di questa operazione: la Nuova 500 elettrica.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra la start-up Kiri Technologies, specializzata in tecnologie ambientali, ed e-Mobility, il marchio di Stellantis nel quale confluiscono le soluzioni di mobilità sostenibile. Obiettivo dell’alleanza premiare in 13 Paesi europei i guidatori di Nuova 500 assegnando loro KiriCoin, una moneta virtuale spendibile in un mercato di aziende che condividono questa operazione.

Kiri, fondata a Londra nel Duemila da Mauro Di Benedetto, Luca Rubino e Kai Schildhauer, è il nome giapponese della Paulownia, l’albero che assorbe più Co2 in assoluto e oltre 10 volte più di qualsiasi altra pianta: un solo ettaro di questo albero compensa circa 30 tonnellate di Co2 l’anno, l’equivalente delle emissioni prodotte da 30 auto in moto per lo stesso periodo. Un nome che chiarisce senza ombra di dubbio la missione dell’azienda: accelerare l’adozione di comportamenti sostenibili con il motto “Think Big. Act Green”: pensare in grande agire in modo verde.

Premiare i clienti della Nuova 500 per il loro stile di guida più attento all’ambiente è il concetto di base del progetto, messo in pratica assegnando monete virtuali, denominate KiriCoin: un primo gesto concreto e innovativo nel mondo dell’automobile. L’ha spiegato bene Gabriele Catacchio, e-Mobility Program Manager, dall’abitacolo della Nuova 500: «Vogliamo sostenere i comportamenti attenti all’ambiente dei nostri clienti e ricompensarli con vantaggi esclusivi. Semplicemente guidando le Nuove 500 connesse e dotate del nuovo sistema di infotainment, si ha la possibilità di accumulare KiriCoin in un portafoglio virtuale visualizzabile nell’app Fiat. I dati di guida, come distanza e velocità, vengono inviati al cloud di Kiri e convertiti automaticamente in KiriCoin, grazie a un algoritmo realizzato da Kiri. Il risultato arriva direttamente sullo smartphone dell’utente e i KiriCoin possono poi essere usati per ottenere prodotti e servizi dai fornitori scelti da Kiri».

Nel traffico urbano, un chilometro equivale all’incirca a un KiriCoin e ogni KiriCoin vale due centesimi di euro. Ciò significa che, con una percorrenza di 10.000 chilometri all’anno in ambito urbano, si possono accumulare dai 150 euro in su, ma molto dipende dallo stile di chi guida. I guidatori con i migliori punteggi otterranno premi extra esclusivi come buoni Amazon, Apple Music, Netflix, Spotify e Zalando.

KiriCoin è un altro tassello di e-Mobility nel mondo della cultura sostenibile dopo l’inaugurazione del progetto Vehicle-to-Gride, per immagazzinare l’energia prodotta dai pannelli solari nelle batterie delle Nuove 500 elettriche parcheggiate e restituirla al momento del bisogno; l’accordo con Carrefour per rifornirsi di elettricità mentre si fa la spesa al supermercato; il progetto Geofencing che permette di verificare se le vetture ibride ricaricabili si muovono nelle Ztl davvero a emissioni zero.

 

Related Articles

Back to top button