NewsPrimo Piano

DS3 sposa l’alta moda

Quando la s’incrocia per strada è difficile non girarsi a darle un’altra occhiatina. Sarà per quel triangolo di carrozzeria che entra nel vetro posteriore, sarà per la calandra imponente, sarà per il design dei cerchi in lega, ma Ds 3 Crossback non passa inosservata. Chi ha avuto la possibilità di salire a bordo ha scoperto una calda e prestigiosa accoglienza. Tutto è realizzato con cura, non soltanto nella forma ma anche nella sostanza. In sintesi, una crossover compatta, è lunga 412 cm, ospitale per quattro passeggeri, con un baule da 350 litri e uno stile fuori dal coro. Lo spazio è quello che ci si aspetta da una suvina di questo tipo e i finestrini un po’ piccoli ricordano i cockpit degli aerei executive. La guida è facile, il cambio docile, i motori, tutti turbo, girano senza vibrazioni, un insieme di pregevoli doti antistress. I più sensibili ai problemi ambientali possono puntare sulla versione totalmente elettrica, mentre l’altra metà del cielo, quella che mira a qualcosa di elitario, può orientarsi verso un allestimento davvero speciale: la Ds 3 Crossback Ines de la Fressange.

Si tratta del frutto di un’operazione in co-branding tra Ds Automobiles e la prestigiosa firma dell’alta moda parigina, limitata a poche guidatrici esigenti: solo 100 pezzi per l’Italia sui 1.500 totali. La tinta scelta per la carrozzeria è quella di un fulgente abito da sera, Blu Zaffiro, abbinato a un tetto Nero Perla. Il rossetto risalta sulle calotte degli specchi retrovisori in Rosso Inés, tinta che appare anche al centro dei cerchi diamantati in lega da 18 pollici, mentre il logo simbolo della maison francese si trova sul cofano e sul portellone.

L’abitacolo si trasforma in un salotto che si arricchisce di materiali nobili, lavorati da artigiani francesi. Nei loro laboratori le tessitrici si sono ispirate alle tecniche di intreccio della pelle e hanno realizzato un modello esclusivo per la seduta e lo schienale dei sedili, un tessuto multi-materico che abbina eleganza e garbo. La sua delicata tonalità blu è accompagnata da parti in Alcantara, le cuciture sono rosse. Il volante è ricoperto di morbida pelle, la pedaliera è realizzata in alluminio.

Questa edizione limitata è offerta con due motorizzazioni: 1.2 PureTech a benzina, al prezzo di 34.500 euro, e 1.5 BlueHDi a gasolio a 36.350 euro, entrambi con 130 cv e abbinati al cambio automatico a otto marce. Ai vertici delle classifiche di sicurezza, Ds 3 Crossback Ines de la Fressange offre dispositivi avanzati, come frenata di emergenza fino a 140 km/h, cruise control, avviso di superamento involontario della linea di carreggiata, sistema di sorveglianza dell’angolo morto, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, maniglie delle portiere a scomparsa che fuoriescono all’avvicinarsi del conducente, climatizzatore automatico dotato di filtro attivo e sistema di navigazione su uno schermo alta definizione a sfioramento da 10,3 pollici.

Insomma, una crossover raffinata che nell’allestimento Ines de la Fressange diventa un omaggio all’Haute Couture. Una versione pensata per le donne, ormai capaci, secondo Ds Automobiles, di mescolare tradizione e hi-tech, lusso e dinamismo, stile ed eleganza.

Related Articles

Back to top button