NewsPrimo Piano

FCA e Carrefour “Shop and Charge”

In Fiat il lancio della 500 elettrica ha cambiato quelle che erano le tradizionali strategie di marketing. La city car che fa il pieno di Watt e che si offre in tre versioni diverse, berlina, cabrio e 2+1 porte, ha grandi ambizioni. Lo dicono chiaramente le cifre. “I preordini, dalla presentazione di marzo a Milano fino a quella ufficiale sul tetto del Lingotto in dicembre, sono stati 13.000, un numero impressionante“, dice Luca Napolitano, responsabile dei brand Fiat, Lancia e Abarth sui mercati Europa, Medio Oriente e Africa. “Da quando i concessionari hanno riaperto stiamo chiamando i clienti che possono provare la 500 elettrica in perfetta sicurezza, su appuntamento. Abbiamo un obiettivo ambizioso: la Nuova 500 dovrà essere leader nel mondo delle vetture cittadine elettrificate”.

Dalle parole ai fatti. Il primo segnale di una rivoluzione copernicana è il passaggio dalla semplice vendita di un’auto alla fornitura di un sistema di mobilità, che, per esempio, comprende la fornitura di una efficiente Wall Box per una facile ricarica nel garage di casa. Il secondo si concretizza con l’alleanza tra Fca e Carrefour per il lancio del progetto Shop & Charge, cioè fai la spesa mentre ricarichi la batteria, che consentirà da marzo 2021 di rifornire di elettroni mentre si compra al supermercato. Grazie a questa alleanza, chi guida una nuova Nuova 500 elettrica avrà a disposizione fino a 250 colonnine presso i parcheggi di 135 punti vendita Carrefour in tutta Italia.

Per raggiungere le colonnine basta utilizzare l’app Fiat che le segnala con il logo Carrefour in sovraimpressione e comunica la loro posizione al navigatore. Sono previsti anche vantaggi per l’acquisto di prodotti biologici a marchio Carrefour e  sconti dedicati sul servizio Click & Collect, la corsia prioritaria di Carrefour per il ritiro della spesa ordinata online.

Le colonnine di ricarica saranno installate da Be Charge, azienda che sta sviluppando una delle più estese reti di infrastrutture pubbliche italiane per veicoli elettrici con oltre 4.000 punti di ricarica già installati e l’obiettivo di raggiungere gli oltre  30.000 impianti nel giro di pochissimo tempo.

I punti di rifornimento saranno di due tipi. Quick, con una potenza di 22 kW, consentirà alla Nuova 500 di assorbire elettricità per 50 km di autonomia in mezzora, il tempo stimato di una spesa; Fast, da 75 kW, sempre in mezzora, garantirà 300 km di spostamenti.

Related Articles

Back to top button